Werner & Mertz citata come esempio nel report Ellen MacArthur "Catalysing Action”

Microplastiche Ellen MacArthur Foundation

Nel report New Plastics Economy, la fondazione Ellen MacArthur Foundation denuncia ancora una volta che “entro il 2050 negli oceani nuoterà più plastica che pesci”: la stessa accusa che aveva già presentato lo scorso anno al World Economic Forum e che pare abbia cominciato a scuotere le coscienze visto che quest’anno, al forum di gennaio 2017, 40 aziende globali hanno firmato una dichiarazione impegnandosi a riciclare più plastica in futuro.

Werner & Mertz plaude a questa iniziativa e conferma il proprio impegno su anche su questo fronte. Nel report "Catalysing Action”, la fondazione Ellen MacArthur Foundation presenta un action plan per ridurre la quantità di plastica negli oceani: attualmente il 20% della plastica può essere riutilizzata e il 50% può essere riciclata in modo profittevole. Il restante 30% deve essere completamente ripensato con dei materiali più adatti al riciclo.

“Siamo felici che l’opinione pubblica internazionale si stia muovendo nella giusta direzione, stia andando oltre le dichiarazioni di intenti e stia veramente facendo qualcosa di concreto”, ha detto Reinhard Schneider, CEO di Werner & Mertz e promotore dalla Recyclate Initiative.

L’impegno di Schneider e della sua azienda è citato nel report di Ellen MacArthur e durante l’ultimo forum, il CEO ha presentato i suoi suggerimenti su come ridurre la plastica negli oceani.

Werner & Mertz e la sua iniziativa sul riciclo della plastica sono una best practice a livello mondiale: i risultati ottenuti dall’azienda nel riciclo di alta qualità per la produzione di flaconi, non solo hanno ottenuto importanti riconoscimenti come quello del German Packaging Award ma sono una testimonianza concreta di come il successo economico si possa ben coniugare con quello ecologico.